RSS

L’Hellas Verona riporta Jacopo Sala in Serie A

22 Lug

(Jacopo Sala)

Jacopo Sala rientra in Italia grazie alla tempestiva azione dell’Hellas VeronaLa grande emorragia di talenti “made in Italy” che ha contraddistinto la prima parte del nuovo millennio, sembra finalmente essersi arrestata e, anzi, pare quasi che si possa assistere ad una netta inversione di tendenza. E’ notizia di questi giorni, infatti, che l’Hellas Verona sia molto vicino all’acquisto di Jacopo Sala, talentino azzurro che aveva lasciato giovanissimo il calcio italiano per andare a cercare fortuna all’estero.

Sala, classe 1991, è un esterno destro alto, particolarmente abile quando si trova a giocare nel classico 4-4-2. Forte personalità, rapidità, senso della posizione, controllo di palla e buona tecnica sono fra le sue migliori qualità, il tutto unito alla sua capacità d’inserimento, ad un discreto senso del gol e ad un tiro potente. Attualmente il suo più grande limite sembrerebbe essere la sua mancanza di continuità, causata dagli infortuni che lo bloccano durante la stagione.

Cresciuto a Zingonia, quartier generale dell’Atalanta e centro d’eccellenza per i giovani del nostro paese, non completa la sua formazione nella fila dei bergamaschi, visto che gli scout del Chelsea lo notano presto e gli fanno firmare un contratto da professionista portandolo a Londra a soli 15 anni.

Qui diventa rapidamente uno dei punti di forza del settore giovanile dei Blues, con i quali colleziona 43 presenze e 11 reti; concorre alla prestigiosa vittoria della FA Youth Cup nel 2010 e, durante la medesima stagione, fa il suo esordio nella lista dei convocati della prima squadra, grazie all’interessamento di mister Carlo Ancelotti. Sebbene il trovarsi in un grande club zeppo di campioni, non gli permetta di provare il calcio dei grandi, gli consente, comunque, di allenarsi al fianco di campioni come Essien o Lampard e di “rubarne” i segreti.

Nell’estate del 2011, grazie alla mediazione e alla stima dell’ex ds del Chelsea Frank Arnesen, Jacopo cambia aria, destinazione Amburgo. Inizialmente viene inserito nella squadra riserve, ma, non appena Thorsten Fink si accorge del giovane italiano, lo inserisce gradatamente in prima squadra permettendogli di fare il suo debutto fra i professionisti. Da quel momento in poi, Sala entra nelle rotazioni dell’allenatore e colleziona 21 presenze e 1 (bella) rete in due stagioni.

Il richiamo dell’Italia è però così forte che la possibilità di giocare con continuità lo spinge verso il nostro campionato. Il Verona fa, quindi, un gran regalo al nostro calcio, riportando a casa il talentuoso “figliol prodigo”, che, si spera, farà valere la sua presenza in campo e le sue abilità per aiutare gli scaligeri a raggiungere il proprio obiettivo stagionale.

Data di nascita: 5 dicembre 1991
Luogo di nascita: Bergamo
Età: 21 anni
Altezza: 183 cm
Nazionalità: Italiana
Ruolo: Esterno destro
Piede: Destro
Valore di mercato: 700.000 € (http://www.transfermarkt.it/)

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su luglio 22, 2013 in Italia, Serie A

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: