RSS

Matteo Bianchetti: sognando l’Inter e la Nazionale

09 Ago

Matteo Bianchetti

 

Difensore dal grande futuro, Matteo Bianchetti si guadagnerà l’Inter e la Nazionale nel Verona.

Il giovane difensore Matteo Bianchetti è un interessante promessa nostrana, un classe 1993 su cui puntare. Il ragazzo di Como fa parte delle giovanili della squadra della sua città natale fino al 2005, anno in cui, a causa del fallimento dei lariani, la nuova dirigenza sciolse alcune formazioni. Dopo un biennio trascorso in provincia di Milano nel Corsico, l’Inter lo acquista nel 2007.

Nel settore giovanile nerazzurro, Bianchetti arriva fino agli Allievi Nazionali nel 2009/2010, prima di essere prestato al Varese nella stagione seguente. Con la Primavera biancorossa allenata da Devis Mangia, il ragazzo si rende protagonista insieme a tutta la squadra di un’annata ad altissimo livello, culminata con la finale del campionato persa contro la Roma di Alberto De Rossi.

Tornato all’Inter, viene aggregato alla prima squadra per tutto il precampionato, durante il quale viene impiegato durante alcune amichevoli da Gian Piero Gasperini, all’epoca neo-tecnico dell’Inter. In questa stagione è un perno della difesa della Primavera nerazzurra allenata da Andrea Stramaccioni fino a gennaio 2012, poiché un guaio muscolare mette fuorigioco il ragazzo per il resto della stagione. L’annata, però, porta due grandi soddisfazioni a livello collettivo, infatti i ragazzi guidati dal tecnico romano vincono la Next Generation Series e, dopo il passaggio di Stramaccioni in prima squadra, Daniele Bernazzani conduce la formazione Primavera verso il titolo di campione d’Italia. Anche nell’estate 2012, Bianchetti viene inserito nella prima squadra per la preparazione in vista della nuova stagione e viene ampiamente utilizzato da Stramaccioni durante le amichevoli. Inoltre, a causa di infortuni e assenze in prima squadra, l’allenatore nerazzurro ha portato il ragazzo in panchina per alcune partite, anche se Bianchetti non ha ancora esordito ufficialmente nell’Inter. A gennaio 2013, l’Hellas Verona, in Serie B, decide di puntare sul ragazzo, prelevandolo in prestito con diritto di riscatto della metà, per rinforzare la squadra e cercare di ottenere la promozione in Serie A. Al termine del campionato, l’Hellas si piazza secondo, alle spalle del Sassuolo, e torna nella massima serie dopo 11 anni. Durante la sessione di mercato in corso di svolgimento, gli scaligeri acquistano la metà del cartellino di Bianchetti, ottenendolo in compartecipazione con l’Inter. Il ragazzo fa parte delle Nazionali giovanili azzurre sin dall’Under 18 e nel 2013 ha esordito con la maglia dell’Under 21 di Mangia, che conosceva già il ragazzo dopo la bella esperienza di Varese, e premiando i suoi sei mesi al Verona, il CT lo porta in Israele per l’Europeo di categoria.

Matteo Bianchetti è un difensore versatile, poiché può essere utilizzato in più soluzioni difensive. Il suo ruolo naturale, però, è quello di centrale di difesa, posizione nella quale sa far valere il suo fisico imponente di 1,89 cm per 80 kg. In rapporto con la sua grande stazza, Bianchetti è dotato di una buona gamba, cosa che gli permette di fare degli ottimi recuperi in velocità sugli avversari, ma gli consente di essere schierato anche in altre posizioni del reparto arretrato. Infatti, è stato impiegato come terzino in una difesa a quattro, ma Gasperini, durante i suoi pochi mesi all’Inter, lo fece giocare prevalentemente come centrale su uno schieramento a tre e, fatto degno di nota, anche come tornante a centrocampo con alle spalle tre difensori, permettendo così al ragazzo di poter usufruire di tutta la fascia. Destro naturale, non ha particolari qualità tecniche e proprio per questo viene visto come un difensore vecchio stampo.

Bianchetti, nella stagione che è alle porte, potrà misurarsi nel meraviglioso palcoscenico della Serie A, maturando, facendo esperienza e sognando di tornare all’Inter da protagonista. Inoltre, a giugno c’è il Mondiale in Brasile, che sarà uno stimolo in più a far bene con la maglia dell’Hellas, poiché sognare non costa nulla.

 

Data di nascita: 17 marzo 1993
Luogo di nascita: Como
Età: 21 anni
Altezza: 189 cm
Nazionalità: Italia
Ruolo: difensore centrale
Piede: destro
Valore di mercato: 1 000 000 € (http://www.transfermarkt.it/)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 9, 2013 in Italia, Serie A

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: