RSS

Arrivederci Italia, il futuro è in Bundesliga : Luca Caldirola

22 Ago
Caldirola

Fonte maidirecalcio.com

 

Il capitano dell’Under 21 azzurra lascia l’Inter per cercare fortuna in Germania

Uno dei principali protagonisti dei recenti europei Under 21 svoltisi in Israele, lascia la casa madre per accettare una sfida professionale che gli permetterà di fare il salto definitivo nel calcio professionistico. Nel corso di questa sessione di calciomercato, infatti, Luca Caldirola è stato ceduto in maniera definitiva dall’Inter con destinazione Werder Brema.

Caldirola, classe 1991, ha giocato nell’Inter sin dall’età di otto anni, dove ha frequentato tutte le categorie giovanili contribuendo alla vittoria di un campionato Giovanissimi (2006), uno Allievi Nazionali (2008) e con la ciliegina sulla torta di un torneo di Viareggio conquistato da capitano nella Primavera che vedeva in campo anche Mario Balotelli.

Da allora per lui ci sono stati tutta una serie di prestiti in Europa, nel campionato 2010-11 faceva parte della rosa del Vitesse con il quale ha collezionato undici presenze, e in Italia, dove nel corso degli ultimi anni ha vestito le maglie di Cesena e Brescia, con la quale ha disputato i play-off della serie cadetta 2013 e risultandone uno dei pilastri.

Ha giocato, inoltre, per tutte le selezioni giovanili azzurre, partendo da quella Under 16 e passando attraverso l’Under 19, con la quale ha partecipato al girone di qualificazione dell’omonimo europeo nel 2009, con l’Under 20 e facendo l’esordio con Pierluigi Casiraghi nella selezione Under 21; divenuto uno degli uomini chiave della squadra, gli viene affidata la fascia da capitano da parte di Devis Mangia, e si fa notare per giocate e determinazione durante l’ultimo europeo, in cui gli azzurrini arrivano secondi solo dietro agli imbattibili pari età delle furie rosse.

Caldirola è un difensore centrale che di anno in anno è cresciuto in maniera esponenziale; anticipo secco e colpo di testa, preciso e puntuale tanto in fase difensiva che offensiva, sono i suoi marchi di fabbrica. Il ragazzo è, in più, dotato di una buona tecnica individuale e di una visione di gioco non indifferente e testimoniata dalla sua capacità di cambiare il gioco con profonde verticalizzazioni destinate alla ricerca degli attaccanti.

E’ curioso che il forte difensore sia stato ceduto dai nerazzurri in un momento in cui la propria linea difensiva stava vivendo una fase di profondo rinnovamento, e fa ancora più specie se si pensa alle prestazioni che recentemente il giocatore aveva fornito;  nonostante si sappia che i tempi sono quelli che sono, e che di fronte ad una buona offerta nessuno è incedibile, tuttavia, ci sembra giusto ritenere che l’affare è stato forse un po’ troppo frettoloso e pronosticare per Caldirola un futuro importante.

Data di nascita: 1 febbraio 1991
Luogo di nascita: Desio
Età: 22 anni
Altezza: 189 cm
Nazionalità: Italiana
Ruolo: Difensore centrale
Piede: Sinistro
Valore di mercato: 3.000.000 € (http://www.transfermarkt.it/)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 22, 2013 in Estero

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: