RSS

Davide Nicola : scommessa del Livorno per la Serie A

27 Ago

Nicola

 Il Presidente Spinelli ha molta fiducia nell’allenatore protagonista della promozione

La vita degli allenatori è probabilmente la più stressante che si possa fare, specie poi se ti viene affidata la panchina di una piazza passionale come Livorno e ti viene chiesto, al tuo debutto nella serie cadetta, una cosa semplice: raggiungere la massima serie. Aggiungete al mix un presidente sanguigno come  Aldo Spinelli e aggiungeteci l’occhio dei media continuamente puntato addosso da parte dei media per sottolineare il minimo errore ed ecco che potrete capire in minima parte cosa ha superato nell’ultima stagione Davide Nicola.

Il mister dei labronici è, nonostante questo, uno abituato alla pressione e la sua carriera parla per lui. Da giocatore ha fatto una bella carriera in B andando su e giù per la fascia di competenza, coronata dalle stagioni passate sotto la Lanterna (con il famoso episodio del suo bacio ad una poliziotta dopo un suo gol in Genoa-Atalanta) e al Torino (con un gol nella finale playoff 2006 contro il Mantova), ed ha fatto la sua apparizione anche nella massima serie (quindici presenze nel Siena).

La sua carriera da allenatore inizia alla Lumezzane nel 2010, sua ultima squadra prima di appendere gli scarpini al chiodo, dove, grazie ad una grande stagione, arriva ad un passo dai play-off per la serie B. Un inizio del genere non poteva non essere notato da chi lo conosceva bene come Spinelli, suo presidente ai tempi del grifone, il quale, nell’estate del 2012 decide di portarlo all’ “Armando Picchi” e di fornirgli una squadra composta da un mix fra giovani di belle speranze e giocatori di categoria.

Il resto è storia e i numeri della passata stagione certificano come la scommessa sia stata ampiamente vinta e ripagata, grazie al raggiungimento dell’obiettivo prefissato e ad un campionato più che all’altezza delle aspettative con una squadra dotata di un gioco vivace e di una difesa accorta.

Nicola è un allenatore che ama variare la propria formazione, non solo in base all’impegno di turno ma anche a seconda dei giocatori di cui dispone. Nella passata stagione ha utilizzato per la maggior parte delle volte una difesa a tre piuttosto bloccata, con un centrocampo che, a seconda del caso, si presentava con un rombo e il trequartista o con giocatori in grado di dare quantità al centrocampo per supportare le tre punte, con due ali d’attacco, schierate. E’, inoltre, molto attento ai giovani presenti nella propria rosa e non ha alcun timore ad affidarsi a loro e, vista la sua inclinazione nel valorizzarli, anche per questa stagione gli è stata affidata una squadra con un età media molto bassa.

Il Livorno riparte, quindi, da Davide Nicola con l’obiettivo di centrare una salvezza complicata, vista la forte concorrenza, senza però rinunciare alla propria filosofia: ovvero affrontare ogni match cercando di far valere il proprio gioco. Il tecnico, artefice più di ogni altro della promozione, sa che non sarà una missione semplice ma è pronto a guidare i propri ragazzi nella prossima stagione.

Data di nascita: 5 marzo 1973
Luogo di nascita: Luserna San Giovanni
Età: 40 anni
Nazionalità: Italiana
In carica da: 1 anno
Percentuale successi in carriera: 42.15 % V, 26.45 % P, 31.41% S (http://www.transfermarkt.it/)

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 27, 2013 in Italia, Serie A

 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: