RSS

L’arma segreta del Pescara di Marino: Matteo Politano

19 Set

Matteo Politano

 

Velocità, dribbling e tecnica, Matteo Politano alla conquista del Pescara targato Pasquale Marino.

Matteo Politano è un calciatore italiano, nato a Roma il 3 agosto 1993, centrocampista del Pescara.

Inizia il suo percorso nella scuola calcio Selva Candida di Roma, dove dimostra da subito di avere delle grandi qualità. A soli 11 anni viene notato da Bruno Conti che decide di portarlo con sé alla Roma. Dal 2010 al 2012 disputa due buone stagioni nella Primavera giallorossa che lo porteranno al trasferimento in prestito al Perugia in Prima Divisione. In Umbria Politano riesce ad esprimere tutto il suo potenziale come esterno offensivo nel 4-3-3 di mister Camplone, in una stagione dove il talento colleziona 30 presenze e 8 gol, sfiorando la promozione in Serie B. Durante la sessione estiva di calciomercato il giovane è stato ceduto in comproprietà al Pescara, nell’affare che ha portato al riscatto di Gianluca Caprari da parte della Roma. 

Politano è un mancino molto tecnico, dotato di una buona visione di gioco e grande progressione palla al piede. Un giovane di grande qualità che riesce a saltare l’uomo con facilità e creare situazioni di superiorità numerica. Pur privilegiando il ruolo di esterno offensivo, Politano è un giocatore duttile che può ricoprire il ruolo di trequartista in un centrocampo a rombo o nel 4-2-3-1 come centrale, ma può agire anche come interno di centrocampo e sfruttare la sua velocità con inserimenti alla Marchisio. 

L’esordio con la nazionale Under-21 è arrivato nel dicembre 2012 nella partita tra l’Italia e la B Italia,  terminata 4-2 in favore degli uomini di Piscedda. Il neo tecnico dell’Under 21 Luigi Di Biagio crede nelle sue potenzialità e certamente Politano sarà un perno fondamentale per il futuro della nazionale.

In questa stagione Politano dovrà cercare di convincere il tecnico Pasquale Marino per ritagliarsi un posto da titolare con la maglia biancazzurra. La concorrenza è folta, con Mascara e Cutolo che rappresentano due perni fondamentali del reparto offensivo pescarese. La società crede nelle sue doti e grazie alla sua caparbietà riuscirà certamente a dimostrare il suo valore diventando l’arma in più di questo Pescara.

 

Data di nascita: 03.08.1993
Luogo di nascita: Roma
Età: 20
Altezza: 171 cm
Nazionalità: Italia
Ruolo: Attacco – Ala sinistra
Piede: sinistro
Valore di mercato: 750 000 € (http://www.transfermarkt.it/)

 
1 Commento

Pubblicato da su settembre 19, 2013 in Italia, Serie B

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una risposta a “L’arma segreta del Pescara di Marino: Matteo Politano

  1. tolly

    settembre 20, 2013 at 3:16 pm

    un gradissimo giocatore speriamo bene

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: